Indirizzo
Via della Beverara, 123
40131 Bologna (BO)
Telefono
(+39) 051.6356611
E-mail
museopatbiblioteca [nospambot] comune.bologna.it

Caratteristiche e servizi

OK per bambini/ragazzi di 6 - 15 anni di età
Prezzo medio: 0 € - 5 €
Handy friendly

Il Museo del Patrimonio Industriale documenta, visualizza e divulga la storia economico-produttiva della città e del suo territorio dall’Età Moderna a quella Contemporanea.
Collocato nella prima periferia (mappa), ha come suggestiva sede una fornace da laterizi ristrutturata risalente alla seconda metà del secolo XIX.

Il Museo del Patrimonio Industriale fa parte dell’Istituzione Bologna Musei del Comune di Bologna ed è il fulcro dell'area Patrimonio Industriale e Cultura Tecnica.

Il Museo ha sede nella Fornace Galotti "Battiferro", lungo il Canale Navile, la cui costruzione risale al 1887.
Cessata ogni attività nel 1966, è stata in seguito ristrutturata dall'Amministrazione Comunale con criteri di conservazione per il forno Hoffmann e di recupero per gli ambienti dei piani sovrastanti, destinati all’essiccazione dei materiali crudi.

Nell’edificio che dal 1997 ospita il Museo venivano prodotti laterizi da costruzione (mattoni, forati, tegole, tavelle, comignoli) e terre cotte ornamentali (cornici, mensole, vasi), occupando circa duecento addetti. La lavorazione che lavoravano a “fuoco continuo”.

L'estensione totale degli spazi espositivi è di circa 3000 metri quadrati su tre piani con apparati esplicativi in italiano e inglese.
Una palazzina attigua ospita una sala mostre temporanee, gli uffici, la biblioteca e l’archivio.

Foto Gallery