Indirizzo
Via Tornese, 10
22070 Grandate (CO)
Telefono
(+39) 031.382038
E-mail
infomuseo [nospambot] artsana.com
Web
http://www.museodelcavallogiocattolo.it

Caratteristiche e servizi

OK per bambini/ragazzi di 0 - 10 anni di età
Handy friendly
Animali ammessi

Il 14 aprile del 2000 aprì a Grandate (CO), per volontà del Cavaliere del Lavoro Pietro Catelli, il primo e ad oggi unico Museo al mondo dedicato al cavallo giocattolo. Il Museo, pensato per rivolgersi a grandi e piccoli, è dedicato a uno dei simboli per eccellenza dell’infanzia in tutte le epoche, presente nell’immaginario di ogni bambino.

Il Museo oggi espone al pubblico una collezione di più di 600 cavalli giocattolo fabbricati dal 1700 ai giorni nostri. I pezzi sono stati collezionati in tanti anni di ricerca, tenendo conto non solo del loro valore estetico e materiale, ma anche affettivo.
Dai primissimi pezzi acquistati dal Cavalier Catelli ad un collezionista, oggi la collezione è più che raddoppiata grazie alle donazioni di amici, conoscenti o collaboratori del fondatore e dei tanti visitatori che decidono di lasciare in buona compagnia il loro cavallo giocattolo. Ognuno di loro porta il nome che ricorda la persona che lo ha cavalcato ed ognuno racconta una storia. Alcune sono storie antichissime, altre sono storie divertenti ed altre ancora commuoventi; sentite tutte insieme fanno scoprire la storia di questo gioco che accompagna la crescita e il divertimento del bambino fin dal tempo dei greci. Eleganti cavalli con calesse, classici dondoli a mezzaluna, cavalli giocattolo con le rotelle, giocattoli fatti dal nonno con pochi legni incrociati, cavalli d’artista, sedie a dondolo a forma equina e ancora cavalli a pressione in latta o cavalli in stoffa firmati Furga…esposti tutti insieme ci raccontano di un passato da non dimenticare.

Foto Gallery