Indirizzo
Via Ugolani Dati, 4, 26100 Cremona CR
26100 Cremona (CR)
Telefono
(+39) 0372407768
E-mail
museo.storianaturale [nospambot] comune.cremona.it
Web
http://musei.comune.cremona.it/index.php

Caratteristiche e servizi

OK per bambini/ragazzi di 4 - 15 anni di età

Il nucleo originario della sezione scientifica, come per altre sezioni del Sistema Museale della Città di Cremona, è costituito dal lascito Ala Ponzone, particolarmente interessante e di grande pregio in quanto Giuseppe Sigismondo (1761-1842), ancor prima che collezionista, fu naturalista e preparatore. A questo primo nucleo si sono aggiunte, in tempi successivi, altre raccolte donate prevalentemente da naturalisti locali. Le collezioni scientifiche hanno seguito le vicissitudini del Museo Civico "Ala Ponzone" in Palazzo Affaitati-Ugolani Dati fino agli anni '50, momento in cui si decise il loro spostamento presso Palazzo dell'Arte. Qui venne inaugurato, in concomitanza con la settimana dei Musei il 30 ottobre 1958, il "nuovo" Museo Civico di Storia Naturale di Cremona. Poi, negli anni novanta, il trasferimento nella sede presso il Parco del Vecchio Passeggio. In questo nuovo ritorno presso Palazzo Affaitati-Ugolani Dati, il percorso proposto è articolato in sezioni, il cui filo conduttore è rappresentato dalla trasformazione delle funzioni, da collezione naturalistica "a profitto degli studiosi di questa città", a istituzione che oggi si occupa della conoscenza e della conservazione del proprio territorio. Il percorso inizia quindi con la sezione storica, costituita prevalentemente dal nucleo originario Ala Ponzone, prosegue con un passaggio sistematico attraverso le singole discipline (mineralogia, paleontologia e zoologia), per arrivare alla lettura del nostro territorio. L'ambiente naturale ed in particolare quello urbano permettono di introdurre un tema di grande attualità applicato alla situazione locale: una riflessione sulla conservazione della biodiversità. Lo spazio dedicato alla didattica, interdisciplinare e a disposizione di tutte le sezioni del Sistema museale, porta invece ad una riflessione su come l'uomo utilizza le risorse del proprio territorio raccordandosi al tema del rapporto fiume/città che ha caratterizzato la storia della nostra comunità.

LABORATORI DIDATTICI
L'attività didattica, proposta ogni anno scolastico dal Sistema museale della città di Cremona, da tempo costituisce un appuntamento tradizionale per le scuole cremonesi di ogni ordine e grado. Strutturata in modo organico, corsi di aggiornamento per gli insegnanti e lezioni tematiche per gli studenti, ha sempre previsto, accanto ad ogni percorso teorico, ampi spazi dedicati alla sperimentazione. A questo proposito, per una maggiore efficacia didattica delle lezioni svolte sono presenti due "angoli" di osservazione dotati rispettivamente di 6 stereomicroscopi e 6 microscopi biologici.

PICCOLA BIBLIOTECA
(Servizio alla lettura 0-10)
Il Servizio nasce all’interno del Settore cultura e musei nel 2002 assorbendo il patrimonio librario, la ventennale esperienza biblioteconomica e la tradizione di intervento sul territorio dell’ex Sistema Bibliotecario Cremonese. Il fondo librario dedicato a bambini e ragazzi è stato notevolmente incrementato in questi ultimi anni e a tutt’oggi conta circa 11.000 volumi. I libri sono suddivisi per fasce d’età e comprendono i più diversi generi letterari, i fumetti e la divulgazione.
Sono stati particolarmente curati i settori 0/3 anni e 0/6 anni che comprendono una ricca raccolta di libri cartonati, libri gioco, libri tattili, libri sonori, libri operativi, fiabe e albi illustrati.
La finalità del servizio è quella di far conoscere la più recente editoria per ragazzi con particolare attenzione alla qualità dei testi e delle illustrazioni.
Vi è una collaborazione con le scuole cremonesi per consulenze bibliografiche, prestito di libri su richiesta degli insegnanti, mostre con percorsi tematici di lettura. Tra le attività proposte sono ormai consolidate le iniziative di promozione del libro e della lettura e da un decennio è in atto una fattiva sinergia con il Museo Civico di Storia
Naturale di Cremona attraverso mostre tematiche, letture animate e laboratori creativi.

Foto Gallery